25 Giu 2020

Ma come, non era un dittatore? Già terminati i poteri speciali a Viktor Orban

Di |2020-06-30T12:43:26+01:0025 Giugno 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , |0 Commenti

In Ungheria il 16 giugno il parlamento ha votato (192 favorevoli su 199) la cessazione dei poteri speciali concessi per contrastare l’epidemia. Lo stato di emergenza terminerà il 20 giugno. Viktor Orbán era stato accusato dall’opposizione ungherese e dai media internazionali di aver instaurato una dittatura grazie ai poteri speciali.

27 Apr 2020

Libertà, responsabilità e sicurezza al tempo del lockdown

Di |2020-05-21T15:49:53+01:0027 Aprile 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

E' financo lecito, e in qual misura, per uno Stato democratico e liberale imporre ai cittadini misure restrittive come quelle del lockdown a fini sanitari? Senza imbarcarci in complessi e tecnici discorsi costituzionali, ragioniamo più filosoficamente sulle caratteristiche che rendono la nostra società libera, come generalmente la riteniamo essere.

11 Mar 2020

Le radici del marxismo culturale/1: Introduzione

Di |2020-05-04T15:44:37+01:0011 Marzo 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il cortocircuito filosofico che vedeva l’Olocausto come diretto erede dei Lumi, che pure avevano detronizzato i tiranni, gettò le basi per il fosco pessimismo tipico dei francofortesi, che genererà poi, quasi per reazione, il surrealismo postmoderno

31 Ott 2019

CAPEZZONE| La manovra giallorossa ammazza-contribuenti

Di |2019-10-31T12:05:27+01:0031 Ottobre 2019|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La manovra del Governo giallorossa non è né liberale (meno tasse) né keynesiana (più investimenti), ma non fa nulla per stimolare la crescita economica in Italia limitandosi a soddisfare le richieste pro-austerità della Commissione Europea.

25 Ott 2019

ABYSSUS| Il sovranismo non può abbandonare la cultura alla Sinistra

Di |2019-10-25T12:04:15+01:0025 Ottobre 2019|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il sovranismo non può permettersi di trascurare il mondo della cultura, della scuola e dell'università, lasciando l'egemonia al globalismo progressista, o per quanto grande sia il suo odierno consenso popolare sarà destinato alla sconfitta sul lungo periodo.

15 Ott 2019

ABYSSUS: I liberali hanno fallito alla prova della globalizzazione

Di |2019-10-15T13:23:57+01:0015 Ottobre 2019|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Comunismo e liberalismo, accomunati dall'economicismo, fin dagli anni '90 hanno entrambi fallito la prova dell'immigrazione di massa, ignorando che le identità solide dei nuovi venuti non sarebbero state piegate dalla società dei consumi.

10 Lug 2019

BECCHI: Il caso Putin. Illiberale o post-liberale?

Di |2019-07-10T10:29:26+01:0010 Luglio 2019|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , |1 Commento

In una recente intervista rilasciata al Financial Times, Vladimir Putin ha svolto una radicale e profonda critica al liberalismo, sostenendo che esso sarebbe ormai “sorpassato” e “obsoleto”, e non più in grado di rispondere al modo in cui i rapporti politici e geopolitici si sono definiti negli ultimi trent’anni.

4 Lug 2019

PILATI: L’offensiva ideologica di Putin

Di |2019-07-04T14:01:22+01:004 Luglio 2019|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , |0 Commenti

Era dagli anni 70, dai tempi di Breznev, che non si vedeva più un leader russo esporre al mondo una grande visione ideologica – premessa e fondamento di un disegno politico altrettanto grande. Oggi Putin racconta che il liberalismo è esaurito.

3 Lug 2019

CAPEZZONE: Salvini impugni il vessillo della libertà

Di |2020-01-01T18:09:30+01:003 Luglio 2019|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Salvini inizi a pronunciare di più, la parola “libertà”. Ha già il connotato del leader forte. Dunque, è l’ora di valorizzare un altro aspetto, che finora, a me pare, è rimasto molto in ombra nel suo “racconto”: il ruolo degli individui, della società, dell’auto-organizzazione dei privati.