28 Nov 2020

VETO! Perché Polonia e Ungheria bloccano il bilancio Ue e il Recovery Fund

Di |2020-11-28T15:25:29+01:0028 Novembre 2020|Categorie: Vlog|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Polonia e Ungheria hanno bloccato col loro veto il nuovo bilancio Ue e il Recovery Fund, perché contrarie alla clausola che condiziona i fondi al “rispetto dello Stato di diritto”. Anche la Slovenia ha solidarizzato con la posizione di Budapest e Varsavia.

27 Nov 2020

VETO! Perché Polonia e Ungheria bloccano il bilancio Ue e il Recovery Fund

Di |2020-11-26T10:48:45+01:0027 Novembre 2020|Categorie: |Tag: , , , , , , , , |0 Commenti

Polonia e Ungheria hanno bloccato col loro veto il nuovo bilancio Ue e il Recovery Fund, perché contrari alla clausola che condiziona i fondi al "rispetto dello Stato di diritto". Anche la Slovenia ha solidarizzato con la posizione di Budapest e Varsavia. Si tratta del colpo di coda di "governi autoritari", come descrivono i media mainstream, o la realtà è un'altra?

26 Nov 2020

L’Europa non può sottomettersi alla rete Soros

Di |2020-11-26T14:54:24+01:0026 Novembre 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , |0 Commenti

Grandi forze si stanno muovendo ancora una volta per eliminare le nazioni d’Europa e unificare il continente sotto l’egida di un impero globale. La rete Soros, che si intreccia in lungo e in largo con la burocrazia europea e con la sua élite politica, lavora da anni per fare dell’Europa un continente di immigrati.

18 Nov 2020

Soldi solo a chi accetta i matrimoni gay? Polonia e Ungheria dicono no.

Di |2020-11-18T13:34:07+01:0018 Novembre 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , |1 Commento

Pomo della discordia è la condizionalità della concessione dei fondi al rispetto dello stato di diritto. Quello che il 90% dei giornali non vi dirà mai è che nello “stato di diritto” sono inclusi in modalità ormai irreversibile i soliti immancabili diritti lgbt.

8 Ott 2020

In Ungheria attacco alla libertà di stampa – da parte degli oppositori di Orban

Di |2020-10-08T15:26:17+01:008 Ottobre 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , |0 Commenti

Allarme rosso in Ungheria, dove sarebbe in corso un attacco alla libertà di stampa. La notizia, tuttavia, non rientra nei radar dei grandi giornali occidentali. Strano? Nient’affatto. Perché il presunto abuso non sarebbe opera del tanto vituperato premier Viktor Orbán, bensì di un esponente dell’opposizione.

1 Lug 2020

La Corte Ue boccia la legge ungherese sulle Ong: le lezioni da trarre

Di |2020-06-30T13:46:24+01:001 Luglio 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

Gli Stati devono rassegnarsi a dover soccombere dinanzi alla rete di contro-potere, che finisce per privatizzare ambiti sottratti al potere pubblico? No, purché – a differenza del tentativo ungherese – si opti per soluzioni meno “personalizzate” e si affronti l’universo-Ong in modo organico.

25 Giu 2020

Ma come, non era un dittatore? Già terminati i poteri speciali a Viktor Orban

Di |2020-06-30T12:43:26+01:0025 Giugno 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , |0 Commenti

In Ungheria il 16 giugno il parlamento ha votato (192 favorevoli su 199) la cessazione dei poteri speciali concessi per contrastare l’epidemia. Lo stato di emergenza terminerà il 20 giugno. Viktor Orbán era stato accusato dall’opposizione ungherese e dai media internazionali di aver instaurato una dittatura grazie ai poteri speciali.

18 Mag 2020

Il lockdown e la politicizzazione dell’epidemia

Di |2020-05-18T20:55:55+01:0018 Maggio 2020|Categorie: Vlog|Tag: , , , , , , , , |0 Commenti

Con Marco Gervasoni (storico, professore ordinario e consigliere scientifico del Centro Studi Machiavelli) si discute dell'incrocio tra lockdown e ideologia, della politicizzazione dell'epidemia da parte del Governo e di alcuni virologi, delle chances di Conte alle prese con la crisi economica

Torna in cima