27 Lug 2022

Le sfide dell’Ungheria e dell’Occidente. Ecco cosa ha (davvero) detto Orban

Di |2022-07-27T14:02:02+01:0027 Luglio 2022|Categorie: Commenti e opinioni, Politica estera|Tag: , , , , , , , , |0 Commenti

Ecco il discorso cheha suscitato le proteste della Sinistra internazionale, che ha accusato il Primo Ministro ungherese di "razzismo". Lasciamo ai lettori la possibilità di giudicare integralmente il documento originale, senza versioni di comodo o frasi estrapolate dal contesto.

30 Giu 2022

Se solo i nostri leader amassero i propri confini nazionali quanto quelli dell’Ucraina

Di |2022-06-30T18:33:43+01:0030 Giugno 2022|Categorie: Commenti e opinioni, Immigrazione e Demografia|Tag: , , , , , , , |0 Commenti

Perché i cosiddetti dirigenti liberali americani ed europei ritengono che la sovranità dell'Ucraina sia un principio fondamentale e inviolabile, ma considerano la sovranità degli Stati Uniti o delle nazioni UE poco importante, illiberale e nazi-nazionalista?

24 Mag 2022

L’internazionale conservatrice si è riunita a Budapest

Di |2022-05-24T15:01:32+01:0024 Maggio 2022|Categorie: Commenti e opinioni, Politica estera|Tag: , , , , , , , |0 Commenti

Le intense giornate ungheresi sono un monito dell'importanza di radunare e far convergere gli esponenti della Destra mondiale per l costruzione di reti di cooperazione e sinergie, e lo sviluppo di pensiero e strategie tramite il dibattito.

23 Mag 2022

Sconfiggere il liberal-progressismo: i 12 insegnamenti di Orban

Di |2022-05-23T12:03:21+01:0023 Maggio 2022|Categorie: Commenti e opinioni, Politica estera|Tag: , , , , , , |0 Commenti

I progressisti stanno minacciando l'intera civiltà occidentale, e il vero pericolo non viene dall'esterno ma dall'interno. L'Ungheria è il laboratorio in cui abbiamo testato l'antidoto al dominio dei progressisti. Il farmaco è open-source, gratuito e comprende dodici punti.

20 Apr 2022

Mi Hazank: chi sono gli altri vincitori delle elezioni ungheresi

Di |2022-04-20T15:54:45+01:0020 Aprile 2022|Categorie: Commenti e opinioni, Politica estera|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Oltre a Fidesz-KDNP, un piccolo partito, Mi Hazánk Mozgalom ("Movimento per la nostra patria"), che si è staccato da Jobbik nel 2018, è considerato l'altro vincitore delle elezioni parlamentari del 2022. Il superamento della soglia di sbarramento ha rappresentato una sorpresa.

21 Feb 2022

Ucraina, Soros, Bruxelles e Green New Deal: cosa ha detto Viktor Orban

Di |2022-02-21T15:17:33+01:0021 Febbraio 2022|Categorie: Commenti e opinioni, Politica estera|Tag: , , , , , |0 Commenti

Ampi stralci del discorso annuale sulla stato della nazione, che il primo ministro ungherese Viktor Orban ha pronunciato il 12 febbraio scorso davanti al Parlamento di Budapest, parlando di gestione della pandemia, situazione critica in Bosnia e in Ucraina, tensioni interne all'UE, agenda "verde" di Bruxelles.

2 Dic 2021

Primacy of the EU Law — Il convegno Machiavelli su “Magyar Nemzet”

Di |2021-12-02T13:53:27+01:002 Dicembre 2021|Categorie: Media|Tag: , , , , , , , , |0 Commenti

"Magyar Nemzet", principale quotidiano ungherese, ha dedicato un articolo al convegno "Primacy of the EU Law: is the Union overstepping its mandate?", co-organizzato dal Centro Studi Machiavelli assieme al MCC di Budapest.

2 Nov 2021

Così Viktor Orban ha ricordato la Rivoluzione del 1956

Di |2021-11-02T15:02:17+01:002 Novembre 2021|Categorie: Commenti e opinioni, Politica estera|Tag: , , , , , , , , , , |0 Commenti

Centinaia di migliaia di persone si sono radunate a Budapest il 23 ottobre, 65esimo anniversario della Rivoluzione del 1956, per commemorare la lotta per la libertà. Il ricordo è andato pure alle violenze che il governo post-comunista, nel 2006, scatenò contro la popolazione.

27 Ott 2021

Ho partecipato a Budapest alla marcia in onore della rivolta del 1956

Di |2021-10-27T09:30:25+01:0027 Ottobre 2021|Categorie: Commenti e opinioni, Politica estera|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Grazie ad un’azzeccata iniziativa del sindacato UGL, un gruppo di volontari patrioti italiani ha sfilato con il tricolore per le strade della capitale ungherese, tra i calorosi applausi dei tanti presenti (oltre un milione).

Torna in cima