2 Lug 2020

Dopo la Brexit, come gli avvocati italiani possono diventare solicitors

Di |2020-07-02T09:54:26+01:002 Luglio 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

Chi completa i 3 anni di esercizio della professione di REL entro il 2020 potrà ottenere l'iscrizione come solicitor. Gli altri potranno sostenere un esame per la conversione del titolo. Sarà consentito prestare consulenza anche nelle cosiddette “attività legali riservate” (patrocinio in tribunale, consulenza, successioni ecc.)

1 Lug 2020

La Corte Ue boccia la legge ungherese sulle Ong: le lezioni da trarre

Di |2020-06-30T13:46:24+01:001 Luglio 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

Gli Stati devono rassegnarsi a dover soccombere dinanzi alla rete di contro-potere, che finisce per privatizzare ambiti sottratti al potere pubblico? No, purché – a differenza del tentativo ungherese – si opti per soluzioni meno “personalizzate” e si affronti l’universo-Ong in modo organico.

17 Giu 2020

La BCE ha dato una finestra d’opportunità. La sfrutteremo o aspetteremo l’indefinito Recovery Fund?

Di |2020-06-16T15:33:57+01:0017 Giugno 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

La somma della garanzia della BCE e dei rendimenti offerti importa una elevata domanda per i nostri titoli ad un tasso comunque ragionevole. È una finestra temporale di opportunità per lanciare sul mercato nuove emissioni con lunga durata e rastrellare mezzi finanziari dei quali avremo un gran bisogno in futuro.

3 Giu 2020

Dopo la Germania, anche la Francia si muove per censurare i social network

Di |2020-06-03T15:31:11+01:003 Giugno 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La nuova caccia alle streghe per i contenuti giudicati "controcorrente" è appena iniziata anche in Francia. Pur nell'incapacità di definire i confini e di stabilire cos'è "odioso", è stato comunque stabilito che la censura è la panacea per i problemi percepiti. Qualcosa di estremamente allarmante per due paesi come Germania e Francia

29 Mag 2020

Recovery Fund e MES “senza condizioni”: tutto oro quel che luccica?

Di |2020-05-29T20:19:02+01:0029 Maggio 2020|Categorie: Vlog|Tag: , , , , , , , |0 Commenti

Con Luca Ruggeri (dirigente nel settore finanziario). Il Recovery Fund non merita il trionfalismo col quale è stato accolto in Italia. Rimane in campo il poco desiderabile MES.

26 Mag 2020

Mangiare insetti: ce lo chiede l’Europa

Di |2020-05-26T14:31:41+01:0026 Maggio 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , |1 Commento

Uno dei capitoli contenuti nella tabella di marcia del cosiddetto European Green Deal della Commissione Europea prevede il consumo alimentare di insetti. Anziché stravolgere le nostre tradizioni culinarie non sarebbe meglio privilegiare l’agricoltura e gli allevamenti locali?

26 Mag 2020

Sui mancati aiuti la colpa non è degli Olandesi, ma degli europeisti

Di |2020-05-26T12:09:46+01:0026 Maggio 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , |1 Commento

L'interessa nazionale italiano è quello di una risposta economica adeguata, il prima possibile e con gli strumenti adatti. Strumenti che l'Italia ha, o ha in maniera miope ceduto alle istituzioni europee. L'interesse europeo in questa crisi è quello di mettere gli Stati con le spalle al muro, in modo da costringerli a cedere altri strumenti, senza garanzia di risultati

25 Mag 2020

Casi Open Arms, Gregoretti e Diciotti: le ragioni di Salvini

Di |2020-05-25T10:29:49+01:0025 Maggio 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il caso “Salvini – OPEN ARMS” riguarda l’accusa di sequestro di persona che è stata rivolta all’allora Ministro dell’Interno per aver negato, nell’agosto del 2019, alla nave ONG spagnola con migranti clandestini a bordo l’autorizzazione ad approdare in Italia, in quanto sosteneva - giustamente - che la competenza era della Spagna stessa

25 Mag 2020

Neolingua gender: l’ONU mette al bando “marito” e “moglie”

Di |2020-05-25T08:33:43+01:0025 Maggio 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |3 Commenti

Siete abituati a parole di uso molto comune come “moglie”, “marito”, “fidanzato”, “fidanzata” o “poliziotto”? Male, molto male. A bacchettare questa vostra obsoleta e solo apparentemente innocua abitudine è nientemeno che l’ONU. Sì, perché il linguaggio che quasi inconsapevolmente ponete in essere, ancorché vetusto, è in primo luogo discriminatorio