26 Nov 2020

L’islamismo è incompatibile con la democrazia

Di |2020-11-26T18:44:55+01:0026 Novembre 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il Premier francese Emmanuel Macron e il Cancelliere austriaco Sebastian Kurz prendono di petto l’islam politico, già in più occasioni definito come “islamismo separatista” e indicato come un pericolo per l’unità nazionale, la libertà e la democrazia.

24 Nov 2020

Agenti e militari complici degli scafisti? Individuare e punire chi attenta alla sicurezza nazionale

Di |2020-11-24T14:14:48+01:0024 Novembre 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , |0 Commenti

L'inviata Rai Angela Caponnetto ha fatto una dichiarazione allarmante che getta serie ombre sull’operato di militari e forze dell’ordine che, a suo dire, fornirebbero segretamente informazioni alle Ong permettendo così l’arrivo sulle coste italiane di immigrati irregolari.

2 Nov 2020

I terroristi arrivano sui barconi – e l’Italia di Conte e Lamorgese è il ventre molle d’Europa

Di |2020-11-02T11:43:46+01:002 Novembre 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , |0 Commenti

Non vi sono filtri, entra chiunque, terroristi inclusi che non si lasciano certa scappare la ghiotta opportunità di arrivare indisturbati in Europa grazie al lassismo italiano. Chissà quanti altri terroristi sono già entrati ed aspettano soltanto il giusto input per passare all’azione.

29 Ott 2020

La Francia è vittima, Erdogan carnefice

Di |2020-10-29T11:49:21+01:0029 Ottobre 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , |0 Commenti

La Francia è dunque diventata oggetto di una spirale di violenza per mano di quell’islamismo che non gradisce la libertà di pensiero, di espressione e di satira e che è pronto a uccidere e a diffondere propaganda di odio nel momento in cui vengono presi di mira Maometto o “il santo protettore degli islamisti” Erdogan.

26 Ott 2020

Così la propaganda islamista ha ucciso Samuel Paty

Di |2020-10-26T11:56:18+01:0026 Ottobre 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , , |1 Commento

La parte dei social ha svolto un ruolo fondamentale sia nella fase d’istigazione precedente all’attacco, con post e filmati che hanno martellato il web ma anche immediatamente dopo l’omicidio. Una propaganda che non risparmia neanche l’Italia

28 Set 2020

Attentato in Francia: pista pakistana?

Di |2020-09-28T15:00:51+01:0028 Settembre 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , |0 Commenti

Un aspetto da non sottovalutare è l’elemento Pakistan, visto che è proprio questo il Paese islamico dove a inizio mese sono scoppiate le proteste più infuocate contro la Francia, in risposta alla nuova pubblicazione delle vignette. La grande eco in Pakistan può aver svolto un ruolo fondamentale

24 Set 2020

La Manica come il Canale di Sicilia? In Gran Bretagna è emergenza sbarchi

Di |2020-09-24T10:22:11+01:0024 Settembre 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , |0 Commenti

Il Regno Unito è da mesi alle prese con un vero e proprio assalto di barche e motoscafi, i cosiddetti “dinghies”, carichi di immigrati clandestini che salpano dalle coste della Francia settentrionale per attraversare le turbolente acque della Manica e raggiungere la “terra promessa”.

17 Set 2020

Gli Accordi di Abramo sono l’ennesima sconfitta per i Palestinesi

Di |2020-09-17T16:03:12+01:0017 Settembre 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

È evidente come i grandi sconfitti (e assenti) degli “Accordi di Abramo” siano i leader palestinesi, sia di Hamas che dell’ANP, e questo è un dato di fatto. C’è però un aspetto, altrettanto palese, ma che ben pochi sono disposti ad ammettere: e cioè che la questione palestinese è sempre stata un problema per i Paesi arabi

9 Lug 2020

Erdogan senza freni: raffica di arresti e censure contro gli oppositori

Di |2020-07-09T10:03:05+01:009 Luglio 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La deriva dispotica di Erdogan non ha limiti e le notizie che arrivano dalla Turchia sono sempre più preoccupanti, con vari arresti di oppositori: politici di partiti rivali, giornalisti, esponenti della società civile. Il dissenso nei confronti di Erdogan è in crescita persino tra i suoi stessi sostenitori

Torna in cima