Circa Nicola De Felice

Senior Fellow del Centro Studi Machiavelli. Ammiraglio di divisione (ris.), già comandante di cacciatorpediniere e fregate, ha svolto importanti incarichi diplomatici, finanziari, tecnici e strategici per gli Stati Maggiori della Difesa e della Marina Militare, sia in Patria sia all’estero, in mare e a terra, perseguendo l'applicazione di capacità tese a rendere efficace la politica di difesa e di sicurezza italiana.
28 Nov 2022

Il ricollocamento dei profughi è una trappola per l’Italia

Di |2022-11-28T12:43:45+01:0028 Novembre 2022|Categorie: Commenti e opinioni, Immigrazione e Demografia|Tag: , |0 Commenti

Se l’Italia accettasse di far sbarcare tutte le navi Ong nei suoi porti, pensando poi di ridistribuirli in Europa, vedrebbe da un lato il permanere della stragrande maggioranza degli sbarcati in casa propria e dall’altro aumentare il flusso degli illegali spinti dall’idea di un ricollocamento facile negli altri Paesi europei.

9 Ago 2022

Come coniugare blocco navale e decreti sicurezza

Di |2022-08-09T14:26:52+02:009 Agosto 2022|Categorie: Commenti e opinioni, Immigrazione e Demografia|Tag: , , , , , , |2 Commenti

Oggi “blocco navale" deve tradursi come “interdizione navale”, inserita in un approccio più complesso di contrasto alla tratta degli esseri umani. I decreti sicurezza riproposti da Salvini possono essere considerati complementari all’operazione di interdizione navale.

12 Lug 2022

QUALE STRATEGIA PER UNA NUOVA DIFESA

Di |2022-07-12T15:46:13+02:0012 Luglio 2022|Categorie: Dossier|Tag: , , , |1 Commento

Nel Dossier n. 37 Nicola De Felice discute le linee politico-strategica secondo cui l'Italia deve riorganizzare la propria Difesa, alla luce tanto della guerra russo-ucraina quanto del previsto aumento delle spese militari.

15 Giu 2022

L’Italia è libera solo con una capacità militare di dissuasione

Di |2022-06-15T14:40:31+02:0015 Giugno 2022|Categorie: Commenti e opinioni, Guerra e Difesa|Tag: , , |0 Commenti

Una parte della gestione di una crisi è rappresentata dalla prevenzione di un conflitto attraverso strategie politiche di dissuasione finalizzate al contenimento del confronto stesso. Solo con questa capacità l’Italia può considerarsi una nazione libera, indipendente, vera.

8 Giu 2022

Forze militari di polizia: lezioni apprese dalla guerra russo-ucraina

Di |2022-06-08T10:26:55+02:008 Giugno 2022|Categorie: Commenti e opinioni, Guerra e Difesa|Tag: , , , |0 Commenti

La lezione appresa dall'Ucraina per le operazioni condotte dalle Forze Armate italiane in un teatro operativo internazionale: diventano essenziali i compiti che l’Arma dei Carabinieri sostiene per la sicurezza locale.

1 Giu 2022

Aeronautica militare: quali lezioni dalla guerra russo-ucraina

Di |2022-06-01T13:38:21+02:001 Giugno 2022|Categorie: Commenti e opinioni, Guerra e Difesa|Tag: , , , |0 Commenti

Serve una forza aerea flessibile, versatile, altamente proiettabile, a elevata prontezza, interoperabile e ad alta valenza politica. Le forze aeree devono perseguire le capacità ad addestrarsi, esercitarsi, e ad operare efficacemente in un quadro interforze.

25 Mag 2022

Cosa la guerra ucraina ci insegna sul nostro Esercito

Di |2022-05-25T11:53:13+02:0025 Maggio 2022|Categorie: Commenti e opinioni, Guerra e Difesa|Tag: , |0 Commenti

Sulla base delle lezioni apprese dal conflitto in corso, le forze terrestri, oltre ad assicurare in Italia una presenza qualificata nel concorso alla sicurezza e all’ordine pubblico, devono essere in grado di dispiegare - fuori dal territorio nazionale - una forza almeno di livello Corpo d’Armata.

20 Mag 2022

Come sta andando la nuova “campagna d’Africa” delle navi Ong

Di |2022-05-20T20:57:18+02:0020 Maggio 2022|Categorie: Commenti e opinioni, Immigrazione e Demografia|Tag: , , , , |1 Commento

La carenza di grano e la crisi economica galoppante causate dalla guerra in Ucraina stanno attanagliando i principali Paesi di origine e di transito dei migranti clandestini diretti in Europa attraverso l’Italia.

11 Mag 2022

E se tornassimo agli Stati cuscinetto?

Di |2022-05-11T20:47:51+02:0011 Maggio 2022|Categorie: Commenti e opinioni, Politica estera|Tag: , , |0 Commenti

Perché non rivedere - quanto prima possibile e negli interessi di questa Europa martoriata da troppe guerre mondiali - il concetto di Stato cuscinetto, nazione da porre tra due grandi potenze rivali o potenzialmente ostili.

Torna in cima