3 Giu 2021

Il vaccino non sia un dogma religioso

Di |2021-06-03T11:10:56+01:003 Giugno 2021|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , |0 Commenti

Chiunque soltanto immagini di discutere serenamente del vaccino, dei suoi possibili effetti, anche futuri, è tacciato di negazionismo, con la conseguenza che l’unica voce che oramai circola è quella dei sostenitori del vaccino. Sull’altare della libera circolazione si immola il diritto al libero pensiero.

22 Gen 2021

Manuale di sopravvivenza alla censura social

Di |2021-01-18T13:05:07+01:0022 Gennaio 2021|Categorie: |Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Internet e i social network sono divenuti strumenti essenziali per rimanere nel dibattito pubblico, ma sono controllati da pochi oligopolisti disposti a cancellare politici (come Trump) o intere app (Parler) se non allineati al pensiero unico.

11 Gen 2021

La repressione è partita. Prepariamoci a resistere

Di |2021-01-11T16:37:31+01:0011 Gennaio 2021|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Credevamo di vivere in una sorta di Belle Epoque, ma oggi è come il 27 febbraio 1933, giorno dell'incendio del Reichstag. La tempesta della repressione sta scoppiando. Il Centro Studi Machiavelli non si è mai mostrato timido nel denunciare e combattere l'incombente minaccia totalitaria

11 Dic 2020

Politicamente corretto. Conoscere e combattere il pensiero unico

Di |2020-12-09T12:28:11+01:0011 Dicembre 2020|Categorie: |Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

La cappa ideologica del "politicamente corretto" si fa sempre più opprimente. Di giorno in giorno, si fanno più limitate le cose che possiamo pensare o esprimere, mentre attraverso la neolingua avanza un'agenda "progressista" di ingegneria sociale. Da dove viene questo fenomeno? Come si può contrastarlo?

13 Nov 2020

Ddl Zan: reprimere in nome dei diritti

Di |2020-11-15T19:54:05+01:0013 Novembre 2020|Categorie: |Tag: , , , , , , , |0 Commenti

La maggioranza giallo-rossa sta portando avanti il cosiddetto "Ddl Omofobia": un progresso nei diritti civili per loro, una norma liberticida e repressiva per l'opposizione. Ne discutono Jacopo Coghe (Pro Vita e Famiglia), Luca Marcolivio (giornalista), Sen. Simone Pillon (Lega) e Daniele Scalea (Centro Studi Machiavelli).

7 Ago 2020

Come resistere alla deriva totalitaria

Di |2020-08-07T09:46:55+01:007 Agosto 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Se i politici di destra continueranno a sottovalutare il ruolo dei canali informativi, didattici ed economici, il loro elettorato è destinato a sparire. Il loro futuro in politica si lega necessariamente alla loro capacità di coordinare più livelli, e non solo quello del mero marketing elettorale immediato.

9 Lug 2020

Autodafé, censure, ritrattazioni: recenti storie d’ordinaria follia da rivoluzione culturale

Di |2020-07-09T13:12:09+01:009 Luglio 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , |2 Commenti

Questi non sono casi limite né eccezione. Sono degli esempi tratti solo dagli ultimi giorni. Sono la nuova normalità. Sono i campanelli d'allarme che devono svegliarci su quanto feroce e ciecamente dottrinaria sia la rivoluzione culturale lanciata dalla Sinistra, e su come il suo solo esito possibile sia un nuovo totalitarismo incompatibile con la democrazia.

1 Lug 2020

Boicottare chi vuole zittirci — Daniele Scalea a RPL

Di |2020-07-01T13:15:54+01:001 Luglio 2020|Categorie: Media|Tag: , , , , , , , , |0 Commenti

Daniele Scalea (Presidente del Centro Studi Machiavelli) interviene su RPL nel programma "Il Punto politico" di PierLuigi Pellegrin, episodio del 30 giugno 2020.

23 Giu 2020

Così estremisti e multinazionali attaccano il pluralismo. Così possiamo reagire noi

Di |2020-06-23T10:32:25+01:0023 Giugno 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Tucker Carlson Tonight è il programma tv d'approfondimento politico più seguito in America. Eppure, decine di aziende ritirano gli spot dal suo spazio. Perché? Presto detto: Tucker Carlson (il conduttore che dà il nome al programma) è di destra. E pure politicamente scorretto.

Torna in cima