23 Gen 2021

Manuale di sopravvivenza alla censura social

Di |2021-01-23T14:58:02+01:0023 Gennaio 2021|Categorie: Vlog|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Internet e i social network sono divenuti strumenti essenziali per rimanere nel dibattito pubblico, ma sono controllati da pochi oligopolisti disposti a cancellare politici (come Trump) o intere app (Parler) se non allineati al pensiero unico.

22 Gen 2021

Manuale di sopravvivenza alla censura social

Di |2021-01-18T13:05:07+01:0022 Gennaio 2021|Categorie: |Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Internet e i social network sono divenuti strumenti essenziali per rimanere nel dibattito pubblico, ma sono controllati da pochi oligopolisti disposti a cancellare politici (come Trump) o intere app (Parler) se non allineati al pensiero unico.

5 Dic 2020

I dittatori del web. Difendersi dalla svolta “sinistra” di Google, Facebook e Twitter

Di |2020-12-05T16:00:46+01:005 Dicembre 2020|Categorie: Vlog|Tag: , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Nel corso del 2020 è diventato più evidente l'impegno politico-ideologico da parte dei giganti del web: Google ha retrocesso nelle ricerche i siti di destra, i social hanno censurato notizie e link scomodi. Questa china, pericolosa per il pluralismo e la democrazia, può essere contrastata?

30 Giu 2020

Si vis pacem para cyber bellum

Di |2020-06-29T18:47:56+01:0030 Giugno 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , |0 Commenti

Le attività militari cibernetiche devono costituire un sottoinsieme specifico delle attività del sistema nazionale nello spazio cibernetico. È, quindi, necessario considerarle nel quadro più ampio delle attività cibernetiche del sistema di sicurezza nazionale e del relativo Piano Nazionale, a livello intragovernativo e accademico-industriale.

3 Giu 2020

Dopo la Germania, anche la Francia si muove per censurare i social network

Di |2020-06-03T15:31:11+01:003 Giugno 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La nuova caccia alle streghe per i contenuti giudicati "controcorrente" è appena iniziata anche in Francia. Pur nell'incapacità di definire i confini e di stabilire cos'è "odioso", è stato comunque stabilito che la censura è la panacea per i problemi percepiti. Qualcosa di estremamente allarmante per due paesi come Germania e Francia

21 Apr 2020

La task force sulle bufale e il riflesso pavloviano della censura di Internet

Di |2020-04-20T18:05:35+01:0021 Aprile 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Molti cacciatori di bufale in realtà perseguono lo scopo di limitare la libertà di pensiero imponendo un recinto alle categorie, al lessico, alle narrazioni e alle informazioni a disposizione del cittadino. Con l’«emergenza coronavirus» si è presentata una nuova occasione per questo disegno.

17 Ott 2019

Il (caro) prezzo di Internet e dei social

Di |2020-04-28T15:44:04+01:0017 Ottobre 2019|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , |0 Commenti

Abbiamo deciso collettivamente di cedere una parte della nostra individualità per poter entrare in Internet e nei social network l'utente diventa consumatore e non vi è più distinzione tra queste due figure: la privacy e i nostri dati sono il costo da pagare per non essere esclusi dal Paese dei Balocchi online

27 Dic 2017

La Rete non è (di) sinistra: i video

Di |2017-12-27T19:39:40+01:0027 Dicembre 2017|Categorie: Incontri|Tag: , , , , , , , , |0 Commenti

Ecco i video del convegno La Rete non è (di) [...]

11 Dic 2017

La Rete non è (di) sinistra: le foto

Di |2017-12-11T17:00:18+01:0011 Dicembre 2017|Categorie: Incontri|Tag: , , , , , , , , |0 Commenti

Ecco le foto del convegno La Rete non è (di) [...]

Torna in cima