Circa Silvio Pittori

Avvocato cassazionista con sede a Firenze, esperto in diritto civile societario e in diritto penale di impresa e contrattualistica. Laureato in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Firenze.
30 Lug 2021

Dal terrorismo sanitario al governo militare: sta nascendo una dittatura?

Di |2021-07-30T10:12:56+01:0030 Luglio 2021|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

In "Teoria della dittatura", Onfray espone come si possa oggi instaurare una dittatura in sette fasi: “Distruggere la libertà, impoverire la lingua, abolire la verità, sopprimere la storia, negare la natura, propagare l’odio, aspirare all’Impero”.

23 Lug 2021

Religione covidista e obbligo vaccinale

Di |2021-07-23T13:02:28+01:0023 Luglio 2021|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Papa Ratzinger diceva che agire secondo ragione comprende l’astenersi dall’esercitare un potere coercitivo in materia di fede. Sarebbe perciò contrario alla nuova incrollabile fede nella scienza l’uso di un mezzo di coercizione come quello che consiste in un obbligo vaccinale imposto per legge.

28 Giu 2021

Ddl Zan: legittimo e giustificato l’intervento del Vaticano

Di |2021-06-28T10:13:03+01:0028 Giugno 2021|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , |0 Commenti

È legittimo l’intervento della Chiesa cattolica, che non può essere relegata ad una dimensione confessionale quando il tema oggetto dell’intervento ha natura giuridica, stanti le conseguenze dirette sulla libertà di culto.

22 Giu 2021

La magistratura accetti il referendum

Di |2021-06-22T09:56:50+01:0022 Giugno 2021|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , |0 Commenti

La Magistratura ha disvelato lo smarrimento ai cittadini nella sua crudezza e drammaticità negli ultimi due anni ma, nonostante ciò, alza nella sua forma associativa gli scudi contro un diritto costituzionalmente garantito rappresentato dall’istituto referendario, diritto di cui il Popolo sovrano è titolare.

3 Giu 2021

Il vaccino non sia un dogma religioso

Di |2021-06-03T11:10:56+01:003 Giugno 2021|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , |0 Commenti

Chiunque soltanto immagini di discutere serenamente del vaccino, dei suoi possibili effetti, anche futuri, è tacciato di negazionismo, con la conseguenza che l’unica voce che oramai circola è quella dei sostenitori del vaccino. Sull’altare della libera circolazione si immola il diritto al libero pensiero.

14 Mag 2021

Rileggere Livatino nel mezzo degli scandali togati

Di |2021-05-14T10:35:10+01:0014 Maggio 2021|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , |0 Commenti

Quanto sta emergendo negli ultimi mesi dall’interno della Magistratura stride con il significato che “all’essere magistrato” attribuiva il giudice Rosario Angelo Livatino, reso evidente nella conferenza che il medesimo tenne nel lontano 1984 in merito al “ruolo del giudice nella società che cambia”.

6 Mag 2021

Dov’è il vaccino contro la deriva della magistratura?

Di |2021-05-06T15:52:22+01:006 Maggio 2021|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Possiamo soltanto confidare nell’opera pedagogica ed educatrice che può accomunare i molti valorosi magistrati vittime anch’essi, unitamente alla Giustizia, degli scandali che emergono in seno alle correnti ed alle posizioni apicali della Magistratura, ed i politici che abbiano seriamente a cuore il destino del proprio Paese.

29 Apr 2021

Le sepolture negate e la morte della civiltà

Di |2021-04-29T11:00:55+01:0029 Aprile 2021|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , |0 Commenti

La cancellazione del ricordo di chi siamo stati in chi verrà dopo di noi è l'atto finale della cancellazione di ogni civiltà, in quell’ottica progressista che nasconde un costante regresso, ben raffigurata dal tentativo di banalizzare se non di cancellare il concetto di “Dio, Patria e Famiglia”.

20 Apr 2021

Salvini rinviato a giudizio? Non è giustizia

Di |2021-04-20T11:49:34+01:0020 Aprile 2021|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Abbiamo assistito al rinvio a giudizio di Matteo Salvini per i fatti relativi al cosiddetto “caso Open Arms”. Ho la certezza che sarà assolto, ma sono altresì certo che l’ex ministro dovrà credere ancora a lungo nella Giustizia perché la stessa possa realmente manifestarsi

Torna in cima