17 Ott 2020

La CIA: Hillary Clinton inventò il Russiagate — Daniele Scalea a RPL

Di |2020-10-17T16:48:42+01:0017 Ottobre 2020|Categorie: Media|Tag: , , , , , , , |0 Commenti

Daniele Scalea, Presidente del Centro Studi Machiavelli, è intervenuto a RPL per discutere di come la CIA, nel 2016, sospettasse il Russiagate fosse un'invenzione della Clinton. Al programma "Il punto politico" di Pierluigi Pellegrin del 12 ottobre 2020.

7 Ott 2020

Il Russiagate? Tutta un’invenzione della Clinton. Parola della CIA

Di |2020-10-07T13:48:17+01:007 Ottobre 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Trump ha disposto la declassificazione i tutti i documenti relativi al cosiddetto Russiagate e allo scandalo e-mail di Hillary Clinton. Essa ha prodotto pochi giorni fa una notizia-bomba, colpevolmente ignorata da quasi tutti i media italiani. 

22 Mag 2020

L’Obamagate punto per punto (e cosa succederà a novembre)

Di |2020-05-22T14:21:16+01:0022 Maggio 2020|Categorie: Vlog|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Episodio 4 de "La Volpe e il Leone". Con Stefano Graziosi (giornalista "La Verità" e ricercatore Centro Studi Machiavelli) si discute dell'Obamagate, dei doppi standard dei media sulle accuse di stupro a Biden, degli scenari in vista delle presidenziali Usa 2020.

18 Mag 2020

Obamagate: cosa sappiamo finora

Di |2020-05-18T14:40:31+01:0018 Maggio 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Secondo Trump, il suo predecessore Barack Obama avrebbe ordito un vero e proprio complotto ai suoi danni: accusa che il Presidente ha adesso significativamente ribattezzato “Obamagate”. La teoria di Trump gode di elementi che – ad oggi – la stanno corroborando.

7 Ott 2019

GRAZIOSI | Strada in salita per l’impeachment a Trump

Di |2019-10-07T10:08:40+01:007 Ottobre 2019|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Donald Trump rischia di essere messo in stato d’accusa ma otrebbe tuttavia rivelarsi un boomerang per gli stessi democratici, che non hanno la maggioranza al Senato. Inoltre il Presidente ha ampia discrezionalità in politica estera e tutta la vicenda può danneggiare Joe Biden.

Torna in cima