Caso Silvia Romano: una resa totale ai terroristi

Di |2020-05-12T08:16:22+01:0012 Maggio 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Nel caso della liberazione della Romano non sembra essersi trattarto di “linea morbida” verso i sequestratori. Una trattativa fine a sé stessa, senza il recupero della somma versata e la neutralizzazione dei terroristi non è una “linea morbida”, ma una semplice resa al terrorismo, cosa inaccettabile.