Nathan Greppi, contributore al Centro Studi Machiavelli, è stato intervistato da Pierluigi Pellegrin su RPL. Greppi ha parlato del suo articolo Y: la serie Tv rivista per essere “transgendericamente corretta”. Ha raccontato di come l’adattamento di un celebre fumetto americano sia stato ritoccato forzatamente per accontentare gli attivisti trans.

Giornalista pubblicista, ha scritto per le testate Mosaico, Cultweek e Il Giornale Off. È stato caporedattore di HaTikwa e addetto alle comunicazioni dello US-Italy Global Affairs Forum.