La conversione pol.cor. di Frank Miller non salva l’autore di “300” dalla cancel culture

Di |2021-09-17T15:02:09+01:009 Agosto 2021|Categorie: Commenti e opinioni, Cultura|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

Censurare un veterano del mondo del fumetto a causa delle pressioni partite da una giovane autrice che fa la vittima in quanto musulmana: è successo di recente a Frank Miller, autore di "300" e "Sin City".