Il Centro Studi Politici e Strategici Machiavelli, nell’intento di dare un seguito e approfondire i temi emersi nell’ultimo Convegno Machiavelli Cultura, esorta a inviare proposte di contributi per una o più giornate seminariali che si terranno a Roma nel corso del 2023 e 2024. L’obiettivo è coinvolgere e stimolare quanti si riconoscano in una cultura nazionale e conservatrice a produrre un pensiero originale su temi che caratterizzeranno la nostra proposta politico-culturale nei prossimi anni.

I contributori nei loro interventi dovranno rispondere a una o più domande contenute in un singolo tema tra quelli seguenti:

L’identità italiana

  • L’identità nazionale è una costruzione sociale o una realtà intrinseca?
  • Quali elementi (culturali, tradizionali, storici, valoriali ecc.) compongono l’identità nazionale italiana?
  • Come si può conservare l’identità nazionale nell’epoca dell’immigrazione di massa?
  • In che rapporto l’identità nazionale si pone con le identità locali e particolari d’Italia e con l’appartenenza alla dimensione europea e occidentale?

L’egemonia culturale

  • Come si è costruita storicamente l’egemonia culturale della Sinistra? Come si manifesta oggi?
  • Come è possibile elaborare alternative all’egemonia culturale esistente?
  • È opportuno cercare di costruire un’egemonia culturale di destra?

L’industria culturale

  • Come e perché l’industria culturale promuove valori e modelli “progressisti”?
  • Come si costruisce un’industria culturale nazionale e conservatrice?
  • Quali temi e modi comunicativi andrebbero adottati?

Una narrazione alternativa

  • Quali debbono essere i princìpi fondamentali della Destra del XXI secolo?
  • Quale narrativa può essere contrapposta da destra a quella “progressista”?
  • Quali messaggi e valori possono fare breccia nella gioventù di oggi?
LEGGI ANCHE
E se la Destra al potere cominciasse a valorizzare i tecnici di destra? | PISCITELLI

PROPOSTA DEI CONTRIBUTI: I contributi possono essere proposti tramite l’apposito formulario, specificando a quale dei quattro temi fanno riferimento. La proposta deve includere un titolo, un sommario di circa 1500-2000 caratteri (spazi inclusi) e un curriculum vitae del proponente. Non è necessario inviare in questa fase il contributo in forma integrale.

TERMINE PER LA PROPOSTA: 30 giugno 2023

Per le proposte accettate, sarà richiesto di inviare il contributo integrale un mese prima rispetto allo svolgersi del relativo seminario, garantendo un preavviso di almeno 45 giorni su tale scadenza. Il contributo potrà consistere di un testo scritto (15-30.000 caratteri) o d’altro tipo (video, presentazione, infografica ecc.), purché in grado di sviluppare in maniera esauriente ed efficace quanto anticipato nel sommario.

RICONOSCIMENTI: Per i contributi più meritevoli potrà essere proposta pubblicazione a carico del Centro Studi Machiavelli. Inoltre, per incoraggiare la partecipazione dei giovani e di quanti non dispongono di entrate fisse, è previsto un premio di € 300 per il contributo finale migliore, a insindacabile giudizio di apposita commissione che sarà nominata dal Centro Studi Machiavelli.