Il coprifuoco antipandemico come misura contraria alla razionalità e al diritto è il Dossier del Machiavelli n. 29, scritto da Antonio Bellizzi di San Lorenzo.

CLICCA QUI PER SCARICARE IL REPORT (1MB)

 

SOMMARIO ESECUTIVO

  • Il coprifuoco è una misura emergenziale e, come, tale non può protrarsi a tempo indefinito.
  • Il coprifuoco notturno è incongruente con la necessità di distanziamento sociale: al contrario concentra tutte le attività sociali in un numero ristretto di ore.
  • Il coprifuoco non colpisce determinate direzioni o modalità di uscita ma la vieta tout court, configurandosi come obbligo di dimora notturna, incompatibile con la inviolabilità delle libertà personali.
  • Con l’innalzamento primaverile ed estivo delle temperature le attività umane tendono ad avvenire dopo il tramonto: il coprifuoco si scontra così col limite della inesigibilità della condotta.
  • Il coprifuoco viola il principio costituzionale di eguaglianza sostanziale, poiché favorisce chi dispone di case spaziose, ariose e con giardino rispetto a chi vive in case anguste.

 

LEGGI ONLINE:

Dossier 29
Antonio Bellizzi di San Lorenzo

Ricercatore universitario confermato in Diritto privato strutturato presso il Dipartimento per Economia e Impresa -Universita'degli Studi di Firenze.