All’ospedale di Bristol non si curano “razzisti” e “omofobi”

Di |2020-05-21T14:57:12+01:0013 Novembre 2019|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

L'ospedale di Bristol (Gran Bretagna) ha deciso di sperimentare una nuova modalità per lottare contro le discriminazioni. Saranno sospese le cure ai pazienti che verranno sorpresi in atteggiamenti di stampo razzista, sessista o omofobo.