Zoom, Valorant e altri modi per mettere in pericolo i vostri dati

Di |2020-04-23T17:22:48+01:0023 Aprile 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Quello di fronte a cui si sta trovando il cittadino europeo è una lenta ma pare inarrestabile compressione della propria privacy da più lati: da un lato viene giustificata dalla necessità di limitare gli spostamenti e monitorare sani e infetti, dall’altro viene erosa da furti, fughe, estrapolazioni maligne di dati sensibili.