Italiani ai domiciliari, frontiere più aperte per gli immigrati

Di |2020-04-24T16:28:55+01:0024 Aprile 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Le proposte al vaglio di Giuseppe Conte raggiungono il paradosso: gli italiani potrebbero avere meno diritti di circolazione rispetto agli stranieri. Da una parte si ha la richiesta di utilizzo di app di tracciamento. Dall'altra la proposta di creazione di permessi di soggiorno per ricerca di lavoro.