13 Mag 2020

Silvia Romano ci è costata molto più dei soldi del riscatto

Di |2020-05-13T16:36:55+01:0013 Maggio 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La perdita di immagine internazionale è un incentivo per tutti i paesi del mondo ad aggredire gli interessi di un’Italia che ha scordato come si battono i pugni sui tavoli di decisione; più contese, dunque più concessioni agli avversari a detrimento dell’interesse nazionale, che si traducono in una riduzione ulteriore della sicurezza di tutti gli Italiani.

13 Mag 2020

ISIS sta risorgendo. Anche grazie alla Covid-19

Di |2020-05-13T15:48:11+01:0013 Maggio 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

ISIS non ha più il controllo amministrativo di alcun territorio. Eppure riesce a mantenere reti di supporto, linee di comunicazione e forniture, in Iraq e Siria. Nascosti, ma non sprovvisti di armi e denaro, ci sono ancora oltre 30.000 membri del gruppo attivi. E con le amministrazioni locali e mondiali distratte dal coronavirus, è stato registrato un brusco aumento dell'attività dell'Isis.

13 Mag 2020

La politica estera “a cinque stelle”

Di |2020-05-13T10:05:53+01:0013 Maggio 2020|Categorie: Vlog|Tag: , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Con Guglielmo Picchi (deputato Lega, già sottosegretario agli Affari Esteri) si discute della politica estera di Giuseppe Conte e Luigi Di Maio: dal riscatto versato ai jihadisti per liberare la cooperante sequestrata all'avvicinamento con la Cina comunista, passando per le trattive in Europa per affrontare la crisi economica.

12 Mag 2020

Caso Silvia Romano: una resa totale ai terroristi

Di |2020-05-12T08:16:22+01:0012 Maggio 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Nel caso della liberazione della Romano non sembra essersi trattarto di “linea morbida” verso i sequestratori. Una trattativa fine a sé stessa, senza il recupero della somma versata e la neutralizzazione dei terroristi non è una “linea morbida”, ma una semplice resa al terrorismo, cosa inaccettabile.

3 Mar 2020

Sul confine greco muore o risorge l’Europa | GAIANI

Di |2020-03-03T12:40:21+01:003 Marzo 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

L’unica alternativa ai muri eretti lungo le frontiere interne europee è riposta nell’erigere e difendere tutti insieme oggi, al fianco dei greci, il muro lungo il confine esterno più esposto, quello con la Turchia di Erdogan.

28 Feb 2020

Il filo rosso tra Sessantotto e partigiani comunisti | OCONE

Di |2020-02-28T16:25:07+01:0028 Febbraio 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , |0 Commenti

La logica sottesa a certi discorsi sessantottini era quella che aveva serpeggiato nel dopoguerra fra i partigiani comunisti, fattisi poi militanti inquieti e insoddisfatti del partito, di una “rivoluzione incompiuta”

21 Gen 2020

Terroristi in arrivo dalla Libia all’Italia

Di |2020-05-08T16:50:44+01:0021 Gennaio 2020|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

In Libia sono arrivati i taglia-gole precedentemente utilizzati dai turchi (e non solo) in chiave anti-Assad e anti-curdi, come confermato da più fonti. Lasciare la Tripolitania alla Fratellanza significa diventare oggetto di ricatto terroristico e migratorio.

9 Dic 2019

SALZILLO| Immigrazione, criminalità, terrorismo: il caso Boko Haram

Di |2019-12-05T16:20:29+01:009 Dicembre 2019|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , |0 Commenti

È decisivo lo stringente controllo dei movimenti migratori nella strategia di difesa dalle potenziali infiltrazioni jihadiste che potrebbero intraprendere la rotta africana per raggiungere l’Europa di cui noi siamo lo snodo cruciale.

3 Dic 2019

SCALEA| London Bridge: quando il terrorismo incontra il buonismo

Di |2020-04-14T22:01:15+01:003 Dicembre 2019|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il terrorista Usman Khan si è trovato anzitempo fuori dal carcere, vezzeggiato e aiutato dai programmi di "deradicalizzazione", messo finalmente nelle condizioni di realizzare il proprio intento: uccidere più occidentali possibili in un attacco terrorista.

Torna in cima