Per un “Sessantotto” sovranista

Di |2020-05-04T15:46:04+01:0012 Dicembre 2019|Categorie: Commenti e opinioni|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

Solo un’area sovranista che ritorni, in una chiave postmoderna, capace di dipingere diversi futuri, anziché imbalsamare passati, potrà stagliarsi con forza contro le narrazioni progressiste senza doversi più giustificare.