Il mondo attuale è più da sovvertire che da conservare, ma si può “hackerare” il termine conservatorismo. Per fargli servire la verità, le cose reali e naturali minacciate dalla rivoluzione dei barbari transumani.

Così Francesco Borgonovo (vide-direttore de “La Verità”) al convegno “Un’agenda conservatrice per l’Italia“, organizzato dal Centro Studi Politici e Strategici Machiavelli alla Camera dei Deputati il 4 maggio 2022.

Giornalista e saggista, vice-direttore de "La Verità".